Organised by logo iegexpo new
 

News

Mercoledì, 23 Gennaio 2019

Rajola: una storia antica e un mistero da svelare

Rajola: una storia antica e un mistero da svelare

Rajola è un’azienda leader nella produzione di gioielleria con pietre naturali.
Nata a Torre del Greco nel 1926 e focalizzata al tempo nella produzione di coralli e cammei, oggi l’azienda è giunta alla quarta generazione: una storia di crescita e successi, caratterizzata dalla vocazione per il mondo del mare e per le sue preziose gemme.
Oltre al corallo, il brand negli anni ha aggiunto alle proprie collezioni perle e pietre naturali, realizzando monili per tutti i gusti e tutte le età.

Un mondo a colori tra perle, pietre e coralli, da scoprire nelle nuove collezioni e nella storia del brand, come delineato nel volume “Mistero Sciacca”: “Nel 1875 fu rinvenuto al largo della città di Sciacca, in Sicilia, un banco di corallo. Era un corallo di uno strano colore arancio, diverso da quello che si raccoglieva in quell’area. La cosa ancora più strana che tanto, tantissimo corallo risultava ammucchiato, accatastato, in spazi molto ristretti del fondo marino. La notizia si sparse e furono tantissimi i pescatori di corallo professionisti che vi accorsero da ogni dove, da Torre del Greco in primis.

Quando sembrava che il banco si stesse per esaurire, ne fu trovato un secondo più grande, e poi un terzo più grande ancora. Questa incredibile pesca durò oltre venti anni, fino alla fine del secolo.

Si calcola che furono estratte dal mare oltre 14 milioni di tonnellate di corallo. Furono incaricati scienziati dell’epoca di studiare la cosa, di capire il perché di tutto quel corallo, di verificare se una pesca così massiccia non poteva danneggiare la riproduzione dello stesso corallo nell’area. La risposta fu sempre la stessa: tutto quel corallo era lì in quanto in quella zona vi era la presenza del vulcano che, pochi anni prima, aveva dato origine all’isola Ferdinandea, la famosa “isola che non c’è”. Si trattava di un corallo morto, e come tale non poteva riprodursi.
Nessuno si chiese perchè mai ce ne fosse tanto nello stesso luogo, né come fosse possibile che un materiale organico, quale il corallo, si conservasse a dispetto di temperature così alte: lo ha fatto Giuseppe Rajola, imprenditore con il “pallino” della biologia del corallo.

La ricerca, attraverso fasi successive sempre più incalzanti ed avvincenti, si arricchisce di storie, aneddoti, raccolte sia a Sciacca che a Torre del Greco, le due facce della stessa medaglia. Una ricerca che aggiunge un nuovo fascino ad una materia già così affascinante quale il corallo. Di certo, si può affermare che il Corallo di Sciacca è uno straordinario, irripetibile pezzo della storia di Madre Natura, ora svelata”.

Live #vicenzaoro


    Vicenzaoro app

    Una guida online completa con le directory degli espositori, le foto delle collezioni, i servizi, le mappe dei padiglioni con la localizzazione degli stand: tutta la Fiera a portata di mano nel dispositivo mobile.
    Seguici su

    © ITALIAN EXHIBITION GROUP SpA© All rights reserved - Via Emilia 155, 47921 Rimini - CF/PI 00139440408 - Registro Imprese: Rimini P.I e n. Reg. Imprese 00139440408 - Capitale Sociale € 52.214.897 i.v.
    Il tuo browser non è aggiornato!

    Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

    ×