Edizioni

International Event


International Contest
of Ideas for young talent

Tema edizione

In occasione della 6a edizione ITALIAN EXHIBITION GROUP SpA bandisce un Concorso internazionale d’idee per giovani talenti under 30 che ha come tema “Il Gioiello e la funzione”. La funzione nel gioiello può essere intesa sia in modo pratico che simbolico. Un gioiello che sia utile in relazione con l’abito, il corpo o l’ambiente, o nel significato che racchiude.

“Gioiello e Funzione” rappresenta un’interpretazione del gioiello contemporaneo che da ornamento diventa oggetto utile. Al progettista spetta definire il contesto della funzione che può variare dall’abito alla tecnologia e includere ambiti molto eterogenei.
Le ispirazioni possono riferirsi a materiali, forme, lavorazioni, simboli o riferimenti storici, o a qualsiasi elemento capace di rendere il gioiello funzionale.

Vincitori ediz. 2017

primo classificato

Federica Giuseffi

Italia
Potenza

Scopri

Secondo classificato

Cousin Antoine

Parigi
Francia

Scopri

Terzo classificato

Sara Meneghelli

Italia
Verona

Scopri

Menzioni speciali

YULARA CASADEI
Progetto: TWI(RE)ST

CRISTINA FAVA
Progetto: RIFLETTI-TI

KARI RAMSTAD FJELD R
Progetto: BEEQUIET

Partecipanti

Federica Giuseffi

Potenza, Italia

Antoine Cousin

Paris, France

Sara Meneghelli

Isola della Scala - Verona, Italia

Yulara Casadei

Cesenatico, Italia

Franziska Höhne

Pforzheim, Germania

Sofia Silvestri

Brugherio - Monza Brianza, Italia

Cristina Fava

Treviso, Italia

Marta Siccardi

Pinerolo - Torino, Italia

Maria Enrica Barbieri

Tortona - Alessandria, Italia

Carlotta Di Cerbo

Benevento , Italia

Rofhiwa Molaudzi

Polokwane - Flora Park, Sud Africa

Themba Mantshiyo

Limpopo, Sud Africa

Marco Di Biagio

Roma, Italia

Isotta Scarpa

Venezia , Italia

Jian Yang

Guandong Province - Zhu Hai City, Cina

Katia Rabey

Ramat Gan, Israele

Giuria

Gijs Bakker

Designer e Fondatore Droog Design e “Chi ha paura...?”
Designer a tutto tondo, consegue gli studi sul gioiello e sul design industriale pressola Gerrit Rietveld Academie di Amsterdam, nei Paesi Bassi e la Skolen Konstfackdi Stoccolma, in Svezia. Dopo aver lavorato per numerose aziende quali: Polaroid, Artifort, HEMA Royal VKB, e ENO Studio, nel 1993 fonda Droog Design insiemea Ramakers Renny, un collettivo di designer olandesi, prodotto e informazione. Insegna da più di quarant’anni in diverse scuole internazionali, tra cui la Delft University of Technology. Dal 2009 occupa il posto di Direttore Creativo per Yu Taiwaned attualmente è a capo del programma di Master alla Design Academy di Eindhoven. Insieme alla gallerista Marijke Vallanzasca fonda nel 1996 “Chi ha Paura ...?”, un progetto finalizzato a dimostrare come il gioiello contemporaneo sia sdoganato da vincoli della gioielleria tradizionale e rappresenti una sfida proprio nei confronti di quest’ultima che ne teme la diversità.

Presidente ADI
Architetto e designer, si laurea in Disegno Industriale nel 1985 a Milano con Marco Zanuso e consegue un diploma presso lo IED in architettura di interni. Da allora lavora nel proprio studio di Biella e Milano nel campo dell’architettura e del design. Collabora come tutor e visiting professor con università e scuole di design, ha scritto testi sul tema e realizzato conferenze in Italia e all'estero. I suoi progetti sono stati pubblicati in molte riviste di settore. A fianco dell’attività professionale svolge attività a sostegno della diffusione della qualità del progetto. E’ stata Presidente dell’Ordine degli Architetti di Biella, ha collaborato con il Consiglio Nazionale degli Architetti. Dal 2003 al 2008 è stata Presidente dell’ADI - Delegazione Occidentale Piemonte e Valle D’Aosta e parte del Comitato Promotore di Torino World Design Capital. Dal 2008 è Presidente Nazionale dell' ADI - Associazione per il Disegno Industriale e componente del Consiglio Italiano del Design, presso il Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Luisa Bocchietto

Alba Cappellieri

Professore Design del Gioiello Politecnico di Milano
È Preside della facoltà di Design della Moda presso il Politecnico di Milano, dove è anche professore di Design del Gioiello. I suoi campi di interesse riguardano il design contemporaneo con una speciale attenzione verso la progettazione di gioielli. Proprio in questo campo ha coordinato varie ricerche a livello internazionale per aziende locali e straniere operanti nel settore gioielli ed è stata curatrice di mostre di successo in diversi paesi del mondo.
È Direttore del corso di specializzazione post-laurea in Design del Gioiello, sempre presso il Politecnico di Milano, nonché editore del blog www.jewelleryscape.it.
Tra le sue ultime pubblicazioni vale la pena ricordare: “Gioielleria del XX secolo: dall’Art Nouveau al design contemporaneo in Europa e Stati Uniti”, Skira/Rizzoli International, Milano, New York 2010, pubblicato in italiano, inglese e francese, "Gioielleria Oggi, Arte, Moda e Design", Electa, Milano 2010.

Designer
Nasce a Trieste nel 1958 e si laurea in Architettura a Genova nel 1983, l’anno successivo ottiene un master in design. Ha lavorato nei campi del furniture design (per Arflex, Bosa, Driade, Fiam, Fontana Arte, Glas, Laboratorio Pesaro, Nodus, O luce, Salviati, Valsecchi), dell’architettura di interni (le sue realizzazioni sono state pubblicate dalle principali riviste di settore) e dell’ exhibit design (ricordiamo nel 2002-2003 “Gio Ponti: a World” a Londra, Rotterdam, Milano; nel 2007 “Bruno Munari” a Tokyo; nel 2011 “Design, una storia italiana”, a Roma e a Turino). Parallelamente all’attività progettuale svolge un’intensa ricerca critica sui temi del design e dell’abitare: è stato redattore di Domus (dal 1986 al 1994) e di Abitare (dal 1995 al 2007).

Marco Romanelli

Pilar Coin

Responsabile Marketing della Roberto Coin Spa e Vicepresidente con delega al Marketing di Women Jewelry Association Italy

Pilar Cabo Coin nasce in Spagna e presto si stabilisce a Ginevra, in Svizzera, dove cresce e inizia la sua carriera nel settore bancario, arrivando a ricoprire incarichi di alta responsabilità. E’ per una scelta d’amore che all’apice della carriera lascia il suo lavoro e la Svizzera per trasferirsi in Italia. Qui, dopo aver conseguito la specializzazione al GIA come gemmologa, si occupa dei diamanti e delle pietre preziose. Il suo contributo è notevole: la produzione comincia a prendere una direzione diversa e si sposta dall’oreficeria alla gioielleria. Anche il suo contributo nelle pubbliche relazioni e nel marketing è molto importante. 
Attualmente è Responsabile Marketing della Roberto Coin Spa e anello di congiunzione tra il mondo commerciale e produttivo e quello della comunicazione e dell’immagine. Controllando e valutando i trend di mercato e le attività della concorrenza propone azioni aziendali strategiche che contribuiscono a fare della Roberto Coin Spa una delle aziende più importanti nel panorama internazionale della gioielleria. Pilar Cabo Coin è stata la prima Presidente di Women Jewelry Association Italia, parte di un’organizzazione già attiva negli Stati Uniti che si occupa di promuovere la creatività italiana e le iniziative che possano generare lavoro e nuove opportunità.

Premi

La selezione e la valutazione dei progetti terrà conto della loro originalità, del grado di innovazione, della vestibilità, della rispondenza al tema del Concorso e della eventuale riproducibilità industriale del Progetto.

Il montepremi complessivo di € 6.000 sarà così ripartito:

- 1° premio € 3.000

- 2° premio € 2.000

- 3° premio € 1.000

Edizioni passate

ARCHIVIO 2016
ARCHIVIO 2015

2014

“Gioielli sentimentali”

1° Classificato – MARIA CELESTE SANGERMANI (Italia) con Progetto “Hold Me”

2° Classificato – ANNARITA CAVAGLIA’ (Italia) con Progetto “Net Mesh”

3° Classificato – ALESSANDRA DEL NERO (Italia) con Progetto “ Me”

2013

“Porte-bonheur. Gioielli e amuleti contemporanei”

1° Classificato – FRANCESCO DECIO (Italia) con Progetto “Omnia”

2° Classificato – SPAIRANI STEFANIA (Italia) con Progetto “Labirinti”

3° Classificato – ALICE MCLEAN (Gran Bretagna) con Progetto “ Gold Allure”

2012

“Souvenir d’Italie”

1° Classificato – AUDE CHEVALIER (Francia) con Progetto “Reflets”

2° Classificato – ANNA ROSOLEN (Italia) con Progetto “Pigeons Love Art”

3° Classificato – MARIA CELESTE SANGERMANI (Italia) con Progetto “Venice”

Comunicati stampa

Venerdì, 22 Settembre 2017
"Next Jeneration Jewellery Talent Contest 2017": Premiati i migliori giovani talenti internazionali che si sono confrontati sul tema di grande attualità "Gioiello e funzione"
Lunedì, 12 Giugno 2017
Il concorso del Design del Gioiello lanciato da IEG: arrivano da tutto il mondo i 22 finalisti di Next jeneration Jewellery Talent contest 2017

Contatti

Next Jeneration Jewellery Talent Contest 2017
è promosso da:

ITALIAN EXHIBITION GROUP SpA
Via Emilia 155,
47921 Rimini - Italy
Tel. 0444-969.111 Fax. 0444-969.000

Live #vicenzaoro settembre


    Vicenzaoro app

    Una guida online completa con le directory degli espositori, le foto delle collezioni, i servizi, le mappe dei padiglioni con la localizzazione degli stand: tutta la Fiera a portata di mano nel dispositivo mobile.

    Iscriviti alla newsletter

    Seguici su

    © ITALIAN EXHIBITION GROUP SpA© All rights reserved - Via Emilia 155, 47921 Rimini - CF/PI 00139440408 - Registro Imprese: Rimini P.I e n. Reg. Imprese 00139440408 - Capitale Sociale € 52.214.897 i.v.
     
    Il tuo browser non è aggiornato!

    Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

    ×