About

1694 

—La Fiera franca—

La città chiese al governo veneto di istituire una fiera franca per risollevarsi dalla grave condizione economica che è andata peggiorando nei secoli XVI e XVII. Il governo fece questa concessione e si tenne così in piazza dei Signori fino al 1705, anno in cui si estese anche in Piazza Biave.

1946 

—La grande Apertura—

L'inizio di una Grande Storia

Nel 1946 si inaugura la Fiera Campionaria nei nuovi padiglioni della Fiera di Vicenza ai Giardini Salvi, vengono ristrutturati gli edifici pubblici, costruite nuove struttura per la città, nascono nuovi quartieri residenziali.

1947 

—La Fiera Nazionale—

Dopo la guerra si stimarono circa l’80 per cento di danni sulla produttività rispetto all’inizio del conflitto, nel 45’ fu coraggiosa la prima fiera post-bellica; il 46’ fu poi l’anno della prima fiera dell’era contemporanea; però l’edizione che rilanciò veramente l’economia vicentina fu quella del 1947.

1948 

—Nasce l’Ente Fiera—

Questo è un anno fondamentale per la storia di Vicenza, nasce infatti l’Ente Fiera di Vicenza, un marchio che costituisce la volontà solida di garantire un’amministrazione stabile della Fiera, sarà presente all’inaugurazione persino il presidente Alcide De Gasperi.

1948-49 

—Anno di lana e ceramica—

Fu l’anno in cui il maggior risalto lo ebbero la fiera della Lana e quella della Ceramica, fu eretto per l’occasione un padiglione smontabile al di fuori della sede storica dei giardini Salvi. Questo è anche l’anno di una manifestazione di alta moda svoltasi al teatro olimpico, per dare risalto alla preziosa artigianalità dei nostri sarti.

1952 

—Fiera di Vicenza—

Il mondo dei diamanti e dei rappresentanti di gioielleria scelsero Vicenza come sede per l'edizione del 1946 del loro incontro annuale, scegliendo VICENZAORO come vetrina ideale e luogo d'incontro. Fu organizzato un fitto calendario di incontri tecnici importanti che trattarono le tematiche del mondo della gioielleria e diamanti, insieme ad una serie di piacevoli eventi culturali e sociali.

1954 

—Prima mostra nazionale Oreficeria e Argenteria—

Dopo l’agricoltura, la ceramica, la lana e la moda arriva la fiera dell’Oro, che da questo momento diventerà la punta di diamante delle Fiere di Vicenza.

1965 

—La fiera motore dell’economia—

Sono gli anni 60’ il periodo del grande boom economico in Italia e la fiera di Vicenza ne è un esempio fondamentale. Le esportazioni orafe nazionali crescono del 40% dal 1954 al 1964, occupando il primo posto nel mondo. Germania e Usa vendono all’estero quanto il nostro paese, ma di fatto riesportano per lo più gioielli made in Italy. Alla fiera del 65’ il valore di oro e gioielli esposto ammonta a 5 miliardi.

1972 

—La nuova sede—

È l’anno in cui la fiera lascia la storica sede del giardino Salvi e viene inaugurata la nuova struttura, denominata il tempio atzeco. I lavori sono durati due anni, la Fiera di Vicenza era pronta per nuovi traguardi, erano già sei le fiere di quell’anno, di cui due orafe.

1984 

—Nasce VicenzaOro Magazine—

Dopo anni di successo per la Mostra dell’Oreficeria, Gioielleria e Argenteria, nasce Vicenzaoro, per dare spazio e voce agli orafi, che possono così farsi conoscere non solo attraverso gli stand della fiera. Fu l’anno infatti in cui uscì il primo numero di Vicenzaoro Magazine. Vicenzaoro diventa una lente d’ingrandimento su un settore che chiede sempre più di essere rappresentato e riconosciuto.

1998 

—50 anni—

È stato un compleanno importante questo, un momento di bilancio per tutte le fiere ospitate negli anni e anche per celebrare il coraggio di aver guardato al futuro con fiere come Microelettronica, Sat Expo, Impatec (packaging technology) e COM, la fiera del Marketing, della Comunicazione e degli Eventi e la Mostra Manzù.

2013 

—Il Nuovo Padiglione—

Più spazio per l'oro

Una nuova architettura come punto di partenza di un importante processo di ampliamento e armonizzazione dello spazio Fiera di Vicenza e del suo Quartiere Fieristico. Un progetto orientato ad implementare performance e competitività per riconfermare Fiera come punto di riferimento eccellente nel mondo.

NEWS & EVENTS
FIERA DI VICENZA

Via dell'Oreficeria 16
36100 Vicenza, Italy

Tel. +39 (0) 444 469 111

Fax +39 (0) 444 969 000

E-mail: info@vicenzaoro.com

FOLLOW US